Gli universitari protagonisti negli incontri interforaniali!

Mancano pochi giorni ai primi incontri interforaniali che vedranno protagonisti centinaia di giovanissimi della nostra Diocesi. Per volontà della Pastorale Giovani di Cagliari la Quaresima si apre con “un nuovo momento di incontro e confronto” con cinque appuntamenti in cinque realtà, fissati per Domenica 25 febbraio. L’incontro, seppure in alcuni casi coinvolgerà anche i ragazzi e le ragazze nell’anno della cresima è rivolto ai giovani delle scuole superiori. Ecco quindi che entrano in gioco gli animatori in età universitaria attivi nei nostri Oratori e dei quali abbiamo anche già parlato sul nostro sito. Saranno loro che, ad esempio, nell’incontro di Poggio dei Pini, guideranno le attività di riflessione dei gruppi, dopo l’introduzione curata da Don Emanuele Meconcelli.

Ma andando oltre l’oggettiva bellezza di questi momenti di incontro, festa e fede è davvero importante mettere in luce l’ambizioso obiettivo da raggiungere: sono ormai numerosi gli oratori attivi della Diocesi di Cagliari e pertanto risulta indispensabile che oltre alla rete diocesana si crei anche una collaborazione più locale, più intima, tra le parrocchie e le foranie vicine. Difatti il modo migliore per creare vere e durature relazioni è proprio il lavorare fianco a fianco, il condividere attese e speranze ma anche l’ansia che l’avvicinarsi dell’evento comporta in chi è chiamato a organizzarlo e gestirlo.

Le consulte, formate da due o più referenti di ogni oratorio, sono già a lavoro per organizzare al meglio gli incontri, che avranno luogo a Pimentel, Gergei, Poggio dei Pini, Selargius e Cagliari.

Gli incontri si svolgeranno nel pomeriggio ad eccezione delle Foranie di Mandas e Senorbì che a Gergei vivranno un momento più ampio sin dalle ore 11 della mattina.

 

La locandina di tutti gli eventi

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *